Anni Jürgenson

Giovane artista estone, Anni Jürgenson, prima di aver terminato il liceo, ha già sviluppato una sua linea di gioielli e viaggiato in lungo e in largo per il mondo come modella. Fin dalla più tenera età, viene introdotta al mestiere di designer dalla nonna e, compiuti i 14 anni, inizia a confezionare i propri gioielli per distinguersi dalle sue coetanee. La sua avventura comincia per davvero quando crea l’ear cuff, il gioiello che porta la sua firma e che è un accessorio esclusivo da indossare intorno al padiglione auricolare. Annie si ispira alla cultura dei nativi americani e, in particolare, viene affascinata dalle parure di piume degli indiani. Il successo è immediato, il suo talento viene ampiamente riconosciuto, l’ear cuff inizia ad essere indossato sulle principali passerelle della moda e le più importanti riviste si impadroniscono di tale fenomeno. Creatrice promettente, Anni continua a innovare, spinta dalla sua immaginazione, ignorando i vincoli imposti a qualsiasi imprenditore e distinguendosi principalmente come artista che crea al proprio ritmo.

Colore